Montemercurio

MONTEMERCURIO
Cantina in Montepulciano
Si dice che anticamente, dove ora domina la fortezza di Montepulciano, si ergesse un tempio di epoca romana dedicata al dio Mercurio; questa storica struttura da al colle l’omonimo nome di MONS MERCURIUS ( II secolo.  A.C.), lo stesso con cui oggi è stata battezzata l’azienda di famiglia di Marco Anselmi.
Infatti il suo marchio si ispira alla mitologia greca – romana e particolare proprio Mercurio, il Dio dai calzari alati che celermente provvedeva a consegnare i messaggi tra gli abitanti dell’Olimpo.
L’Azienda si trova in località “TOTONA”, nome che secondo un noto linguista del luogo poteva derivare dalla antica Dea Latona, madre di Apollo e Diana.
Siamo stati in Azienda in questi primi giorni dell’anno e Marco Anselmi ci ha racconta un po la storia di questa piccola realtà è della storia di suo Nonno.
È nei primi anni ’60 il nonno DAMO piantò il primo tralcio di vite, probabilmente non sapeva che qualche decennio dopo suo nipote avrebbe preso le redini dei vigneti e avrebbe costruito una Cantina e un’Azienda e che poi proprio da il suo nome sarebbe nato un vino unico nel cuore di Montepulciano.
Dopo la morte del Nonno del 2006 la famiglia di Marco si è impegnata affinché quel piccolo vigneto di circa 3 ettari venisse valorizzato per arrivare ai nostri giorni dando alla luce una gamma di prodotti che rispecchiano il lavoro del nonno e della terra di Montepulciano, capace di rispecchiare le virtù di un uomo che fu capace di valorizzare la terra,  cercando di creare un sogno che potesse divenire realtà:
” creare un vino unico che rispecchiasse la storia della propria terra.”
Oggi gli ettari sono diventati 10 e la passione e il lavoro che la famiglia Anselmi dedicano a questo vino sono unici, ogni minimo dettaglio è gestito in maniera maniacale da Marco e dal suo staff, dalla raccolta rigorosamente manuale, alla fase di fermentazione, fino all’affinamento in botti tradizionali toscane, per esaltarne il nettare e per distaccarsi dai parametri standardizzati del mercato nazionale e internazionale.
È questo il progetto che Marco Anselmi ogni giorno porta avanti nel territorio di Montepulciano e nel mondo.
Un richiamo alla tradizione, il rispetto della territorialità e l’unicità di Montepulciano sono questi gli ingredienti semplici che rendono questo vino e questa Azienda unica nel panorama nelle terre poliziane.
UN VINO UNICO UN’AZIENDA UNICA: “Montemercurio nel cuore di Montepulciano!”
Abbiamo assaggiato insieme a Marco Anselmi il DAMO 2007 un vino che nasce dalla passione del nonno che fino al 2006 curò personalmente prima di morire con una passione unica, ancora oggi in azienda lo ricordano tutti dai familiari a tutte le persone che hanno lavorato con Lui.
I vigneti sono ad un altitudine di 450mt s.l.m l; l’esposizione è Sud – Ovest gli uvaggi che compongono questo vino sono 80% Sangiovese, 20% costituito da Barbera, Cannaiolo, Montepulciano e Carmela; la resa ad ettaro 35q.
Appena lo si versa nel bicchiere si notano immediatamente i colori intensi del rubino,  al naso è avvolgente con un eleganza straordinaria, appena lo si porta verso il naso dal bicchiere escono i profumi di frutta matura, lampone per finire con dei sentori marcati di tabacco e cioccolato, in bocca risulta essere un vino di un eleganza disarmante un vino unico nel suo genere…..
È un vino curato nei minimi particolari e mentre lo si degusta lo si percepisce nella sua originalità e nella sua pulizia e eleganza in bocca, si comprende quanto il lavoro maniacale durante la vendemmia e la meticolosa selezione delle uve in cantina rendono questo vino unico nel suo panorama, rimango disarmato nel vedere come questo vino mi abbia ammaliato…..
È un vino estremamente elegante e nello stesso tempo affascinante e deliato in tutti i suoi particolari, mentre lo degustavamo Marco ci ha raccontato quanto sia stato difficile in un settore dove ormai si tende a standardizzate il vino creare un Vino Nobile di Montepulciano così unico, anche nella scelta del tipo di etichetta ( tra le altre cose bellissima ), ‘immagine del nonno nei vigneti è affascinante e nello stesso tempo elegante come il vino, mentre si gira la bottiglia sul tavolo una lamina d’oro percorre il tragitto in verticale della bottiglia, anchw nella vendita delle bottiglie rigorosamente in cassa legno da 6 verticale risulta essere affascinante.
Marco ne produce circa 4000 bottiglie e quando lo ritiene opportuno e forse anche per questo che questo vino è UNICO.
La giornata sta volgendo al termine mi sarebbe piaciuto restare allungo con questo ragazzo di 26 anni che tutti i giorni si reca in azienda come faceva suo nonno e con la stessa passione cerca di portare avanti un progetto ambizioso che oggi a differenza del passato è diventata un azienda che si affaccia in tutto il mondo con le sue 40.000 bottiglie ma questa è un’altra storia…..
In bocca al lupo Marco credo che tuo nonno dall’alto ti stia guardando e sia fiero di Te e del vostro lavoro.
Per andare in Azienda
Az. Agr. MONTEMERCURIO
Via di Totona 25 / A 53045 Montepulciano
Siena
Tel. 0578.716610
Email
vini@montemercurio.com

Montemercurio1 Montemercurio3