Verso il Vinitaly 2016

Verso il Vinitaly
Dritte e curiosità in anteprima da Massimo Fabiani, uno dei nostri inviati al Vinitaly, a Verona da domenica 10 a mercoledì 13 aprile 2016.
Fino ad oggi, non mi sono mai pronunciato prima del Vinitaly, ma dopo le vostre numerose sollecitazioni, eccomi qua!
Chi mi conosce sa che ho sempre parlato di “piccole” realtà, spesso sconosciute, tanto da non avere spazio nella grande vetrina veronese. Nonostante tutto ho cercato di selezionare, per questa manifestazione che ho sempre amato, alcune eccellenti chicche enologiche.
Il mio percorso è sempre stato privo di preconcetti e rivolto alla qualità. Infatti la manodopera, la passione e l’amore per la natura da parte di chi sta in prima linea, sono le cose che più contano in una Cantina piccola o grande che sia per ottenere un grande prodotto.
Come sempre sono consigli e per come la vedo io, i nomi che metto in evidenza, rappresentano solo una piccola selezione di ciò che di straordinario si può trovare in fiera.
Per quanto criticato, il Vinitaly raccoglie e accoglie grandi eccellenze e ciò che io mi diletto a fare è solo condividere con voi la mia esperienza diretta.
Sono scelte legate a ricordi e a viaggi che ho avuto il piacere di fare in questi ultimi anni, il mio legame personale a un territorio, le doti umane di un produttore, la sensibilità, l’umiltà e il profondo rispetto per il proprio lavoro e la propria terra. Ne avrei potuto elencare tanti altri che in questi anni mi hanno dato la possibilità di crescere e diventare quello che sono, ma credo che poi ognuno di noi sceglierà il suo percorso con il calice in mano.
E’ bello pensare al Vinitaly come a un condizionamento emotivo-emozionale, a prescindere da voti e premi, numeri o prestigio, perché ogni fonte di curiosità, ogni stimolo a scoprire, assaggiare e vivere ancora e ancora nuove realtà è il vero piacere del vino…
Tra questi Vini, inoltre, ce ne sono alcuni che hanno segnato gli ultimi mesi della mia vita, accompagnandomi in una nuova avventura della quale vi parlerò nei prossimi giorni…
Ci vediamo in giro per gli stand del Vinitaly…
Vi lascio con una frase che mi piace ricordare sempre in questi giorni ogni volta che ho la possibilità di parlare e degustare del vino…
NULLA IN NATURA E’ SENZA RAGIONE
Leonardo da Vinci
Massimo Fabiani
bottega47.blogspot.com
Ecco cosa non potete perdervi:
– La Valentina – Pad 12 Stand H2;
– Azienda Agricola Emidio Pepe – Pad 8 Stand F8-H10-20;
– Francesco Bellei – Pad 1 Stand D1;
– Paltrinieri Giancarlo – Pad 1 Stand D 1;
– Perusini  – Pad 6 Stand B9;
– Le Vigne di Zamo’ – Pad 7 stand D7;
– Le Rose – Pad 9 stand C4;
– Paolo e Noemia d’Amico – Pad 8 stand I6;
– Barone Pizzini – Palaexpo stand D16-D17;
– Fattoria Olmo Antico – Pad 6 stand E 2;
– Monsupello Eredi di Boatti Carlo Società Agricola – Pad 7 stand B1;
– Le Potazzine – Pad 9 stand A7;
– Duemani – Pad 9 stand C4;
– I Balzini – Pad 9 stand A15;
– Il Macchione – Pad 9 stand D12-D13;
– Istine – Pad D stand E4;
– Fattoria Sardi – Pad 8 stand F8-H10-67;
– Maso Thaler – Pad 6 stand A2-A3;
– Arnaldo Capraia – Pad 7 stand B6;
– Scacciadiavoli – Pad 2 stand A9-F9;
– Es – Gianfranco Fino – Pad 11 stand G4/40;
– Duca di Dolle- Pad 8  stand I2-I3;
– Piccoli Daniela Soc. Agricola S.S di Tommasini Veronica e C. – Pad 8 stand H2-H3;
– Giovanni Ederle – Pad 8 stand B8-E9;
– Vasari 1628 Sicilia stand H-119

vinitaly16_2 Vinitaly16_3