Aquarama

​#AQUARAMA

Nella mente di ognuno di noi anche se non appassionato di nautica esiste un’idea innata legata al concetto di barca, quest’idea ricalca una forma che abbiamo più o meno coscientemente visto e rivisto da circa cinquanta anni.

Correva l’anno 1962 quando sul lago d’Iseo dalla matita dell’ingegner Carlo Riva nasceva una barca destinata a riscrivere la storia della nautica da diporto mondiale. 

Riva disegnò non solo una barca estremamente bella ed elegante, ma progettò quella che a sua insaputa diverrà un’icona di stile, un riferimento sempre attuale che ancora oggi è possibile riconoscere nelle linee delle barche moderne.

Il successo globale di Aquarama trova fondamento nelle eccellenti qualità nautiche dello scafo, più di 50 nodi di velocità massima, nella ricercatezza dei materiali di costruzione, legno di mogano massello per fasciame e telaio, nell’attenzione maniacale dei dettagli stilistici e nelle linee che ne hanno fatto un evergreen, da tutti riconosciuto come modello di stile italiano anni 60’ inconfondibile e inimitabile ancor oggi. 

Tra gli armatori più celebri di Aquarama che hanno contribuito a costruirne il mito troviamo le star del cinema di Hollywood, le dive della dolce vita Italiana, e numerose famiglie reali.

Aquarama è protagonista ancora oggi nonostante abbia più di cinquant’anni di svariate pellicole cinematografiche, campagne pubblicitarie e set fotografici, a testimonianza del fatto che la sua linea senza tempo lo consacri come icona intramontabile.

Possedere Aquarama al giorno d’oggi, come allora, è segno di grande esclusività e ricercatezza, al pari di guidare una Ferrari 250 Gto o di indossare un Breguet Tradition Tourbillon.

Riva S.p.A.

Fondata da Pietro Riva nel 1842 a Sarnico 

Gruppo Ferretti S.p.A.

www.riva-yacht.com


Scritto da Edoardo Ridoli

Tutti i marchi e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.

Foto fonte: Wikipedia 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.