Il Codice della Bellezza…

Il nuovo album solista di Samuel intitolato:

“Il Codice Della Bellezza”

è uscito il 24 febbraio 2017.

La Risposta, ha conquistato subito la prima posizione della classifica dell’airplay radiofonico italiano e Rabbia, il brano attualmente in rotazione su tutte le emittenti italiane.

Samuel, è stato anche in gara alla 67° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Campioni con il brano Vedrai, tornando così 17 anni dopo nella Città dei Fiori, quando presentò con i Subsonica la loro canzone simbolo Tutti i miei sbagli.

«Ho sempre pensato che la bellezza non fosse un concetto solamente estetico – Il dono dell’eleganza, della sensibilità, dell’ironia fanno parte di un istinto interiore che rappresenta il bello degli essere umani. Ho provato ad immaginare la bellezza come ad un codice scritto dentro le persone speciali, quelle persone che sono fonte d’ispirazione per chiunque gli stia vicino».


Qui sotto l’artwork e la tracklist ufficiale deIl Codice Della Bellezza in cui spunta anche la collaborazione Lorenzo Jovanotti.

1 La risposta

2 Vedrai

3 Rabbia

4 Il treno

5 Più di tutto

6 La statua della mia libertà

7 Qualcosa 

8 Come una cenerentola

9 Voleva un’anima feat. Lorenzo Jovanotti Cherubini

10 La luna piena

11 Passaggio ad un’amica

12 Il codice della bellezza

Il 2 febbraio, Samuel ha presentato il suo primo album da solista “Il codice della bellezza”… 

L’evento si è svolto in un locale di Milano dove, invece di tenere la classica conferenza stampa di lancio del disco, il cantante ha organizzato un vero e proprio party con atmosfere lounge, sfide fra dj e ospiti esclusivi come Giuliano Sangiorgi e Androdei Negramaro, il bassista di Jovanotti Saturnino, Lele delle Nuove Proposte di Sanremo e Francesca Michielin.

Prima di dare il via alla festa, Samuel ha mostrato ai presenti un video con cui ha fatto ascoltare in anteprima alcuni estratti delle canzoni e ha raccontato il suo disco, che è stato scritto fra Torino, Roma e Palermo ed è stato prodotto da Michele Canova fra New York e Los Angeles. Al termine del contributo, l’artista ha invitato i suoi ospiti a godersi la serata: 

Le tracce dell’album sono 12: oltre a “Vedrai”, il brano che Samuel che ha portato in gara a Sanremo, e i singoli “La risposta” e “Rabbia” che hanno anticipato il disco, intracklist ci sono cinque pezzi frutto di una collaborazione con Jovanotti: “Più di tutto”, “La statua della mia libertà”, “Niente di particolare”, “La luna piena” e il duetto “Voleva un’anima”. Con questa esperienza insieme “Lorenzo Jovanotti è diventato una sorta di fratello maggiore musicale”, ha spiegato Samuel.

“Il codice della bellezza” è uscito in tre formati: Cd, Cd deluxe e Vinile. Per ognuno di questi packaging, è stata studiata una copertina ad hoc che mostra una foto differente dell’artista.

Il disco è veramente interessante le 12 tracce rispecchiano la grande capacità di questo artista di creare sonorità eleganti e nello stesso tempo moderne, sono vari i generi musicali che percorrono l’album molto interessanti sono le metriche che Samuel ha saputo creare nel bisogno della sua semplicità.

💿💿💿 #discosplendido

Tutti i marchi e i loghi riportati appartengono ai rispettivi proprietari.


Scritto da Massimo Fabiani e Marco Sargentini…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.